Non solo seni intelligenti, ci sono anche seni stupidi

Esiste una numerosa classe di seni tutta fatta di stupidaggine, seni che sono pieni di stupidaggini e che hanno l’odore delle stupidaggini.

Strapperemmo volentieri i seni stupidi delle donne stupide, aspetteremmo tutto il tempo necessario per convincerle, per potere alla fine strappare i loro stupidi seni, per dire loro cose terribili, per vendicarci della loro stupidaggine.

(…)

Le proprietarie dei seni stupidi non hanno saputo riempirli di interesse, o di un po’ di intelligenza, e nemmeno di istinti. Li hanno riempiti solo di una cosa insipida, cattiva, che consiste in mille meschinità.

Ovviamente, gli uomini stupidi corrono dietro ai seni completamente stupidi, eccessivamente stupidi rispetto agli altri seni che in fondo sono sempre tutti fondamentalmente stupidi, ma mai in modo così assoluto.

Ramón Gómez de la Serna

Quest’oggi abbiamo riportato un esilarante brano dello scrittore spagnolo, tratto da libro Senos, edito in Italia da ES nella collana “Biblioteca dell’Eros” con il titolo Seni, curato da Elena Carpi Schirone. E’ un vero peccato non trovarlo più in vendita, nemmeno nelle librerie on-line. Alcune copie si possono ancora recuperare nei remainders, solo se si è fortunati. E’ un vero peccato

Questa voce è stata pubblicata in Ti "libro" con gli occhi. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.